Marinatura con Amaro Silano per il petto di pollo

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fettine di petto di pollo
  • 150 ml di amaro
  • 80 ml di anice
  • 230 ml di acqua
  • spezie (salvia, rosmarino, timo, pepe nero, prezzemolo, 2 pezzetti di scorza di limone)

Procedimento:

Mettiamo in un pentolino l’amaro, l’anice e l’acqua e portiamo il tutto a 70 gradi, poi aggiungiamo le spezie. Lasciamo raffreddare in una ciotola.

Quando la nostra marinatura sarà fredda, aggiungiamo le fettine di petto di pollo, copriamo con la pellicola e lasciamo riposare in frigo per una notte.

Passato questo tempo, mettiamo sul fuoco una padella antiaderente e la facciamo scaldare bene prima di mettere a cuocere le fettine di pollo con un po’ di liquido di marinatura.

Quando il pollo è cotto impiattiamo con sopra un po’ di liquido d’amaro e serviamo ben caldo accompagnandolo con un buon puré di patate della Sila Igp.

Se vogliamo dopo la marinatura possiamo tagliare le nostre fettine di pollo a straccetti, passarle nella farina e poi in padella con un po’ di burro all’amaro, ottenendo così degli straccetti di pollo scaloppati molto stuzzicanti e gustosi. Da provare!

Oppure possiamo anche sostituire il pollo con carne di vitello o filetti di merluzzo.

Lo chef Piero Cantore vive a Camigliatello Silano, tra le splendide montagne della Sila. La sua passione per la cucina ha origini lontane, quando da bambino ammirava la nonna cucinare, “inebriando le mie narici con il profumo delle lunghe cotture di carne e pomodoro”. Specializzato nella cucina vegetale, gestisce rubriche dedicate al mondo vegan su due riviste nazionali: il settimanale “Di Tutto” e il mensile “Così in Cucina”. Scrive inoltre per il settimanale “Cronache Nazionali” e gestisce il Blog di cucina cucinareconlamaro.altervista.org


VAI AL CORSO DI CUCINA “AI FORNELLI CON PIERO”


TORNA ALLE RICETTE CON Amaro Silano

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *